OMNIBUS PER L’ORTOFRUTTA: MISSIONI ESTERE 2019

 

Belgio ad aprile, Parigi a fine giugno e una o due missioni extra-UE nella seconda parte dell’anno, queste ultime solo su una concreta manifestazione di interesse da parte di un congruo numero di aziende. Riparte dunque nel nuovo anno l’azione dedicata ai mercati esteri da parte della società specializzata Omnibus, che dal 2011 organizza queste iniziative ogni anno facilitando i contatti internazionali delle aziende ortofrutticole italiane desiderose di accrescere le proprie esportazioni dentro e fuori Europa. In fase di elaborazione del programma 2019, era stata ipotizzata una missione a Londra, cancellata a seguito della rottura dell’accordo sulla Brexit tra UE e UK con ha creato turbolenze sui mercati.

unnamed (1)

Qui di seguito le specifiche essenziali di ogni singola missione.

BELGIO / 3 – 5 aprile. Durata 3 giorni. 

Quota di adesione: 1.200 euro + Iva. Previsione copertura costi: 1.000 -1.100 euro (aereo, hotel****, contributo spostamenti a terra, parzialmente ivati). Apertura delle iscrizioni: 18 febbraio. Chiusura delle iscrizioni: 20 marzo.

Sconto del 15% sulla quota di adesione per chi si iscrive entro il 28 febbraio. Le aziende che partecipano con due rappresentanti hanno uno sconto del 50%  sulla quota di adesione della seconda persona. L’iscrizione è convalidata dall’invio della scheda di adesione firmata.

Mercoledì 3 aprile partenza dall’Italia il pomeriggio e arrivo a Bruxelles, hotel, serata libera. Giovedì 4 aprile  visita e incontri B2B al Mercato di Bruxelles, il Mabru Early Morning Market, con il seguente programma: ore 7:15 – 9:00  visita guidata al settore ortofrutta, seguita da incontri B2B con i grossisti interessati a importare ortofrutta dall’Italia; pomeriggio: seguito incontri B2B; serata libera. Venerdì 5 aprile mattina e primo pomeriggio: incontri nell’area metropolitana di Bruxelles con distributori e buyer della GDO; tardo pomeriggio-sera rientro in Italia. Programma dettagliato entro il 7 marzo.

PARIGI /  26 – 28 giugno. Durata 3 giorni.

Quota di adesione: 1.000 euro + Iva. Previsione copertura costi: 900/1.000 euro (aereo, hotel****, contributo spostamenti a terra, parzialmente ivati).

Apertura delle iscrizioni: 18 marzo. Chiusura delle iscrizioni: 27 maggio.

Sconto del 15% sulla quota di adesione per chi si iscrive entro il 30 aprile. Le aziende che partecipano con due rappresentanti hanno uno sconto del 50%  sulla quota di adesione della seconda persona. L’iscrizione è convalidata dall’invio della scheda di adesione firmata.

Partenza dall’Italia il pomeriggio-sera di mercoledì 26 giugno. Giovedì 27  visita e incontri B2B al Mercato di Rungis con il seguente programma: ore 7:30 – 9:00  visita guidata al settore ortofrutta; ore 9:00 – 10:00  incontro con il presidente del Gruppo Grossisti Ortofrutta SFL con illustrazione delle attività di Mercato e rapporti con l’Italia; ore 10:00 -12:00 incontri B2B con i grossisti di Rungis interessati a importare ortofrutta dall’Italia; pomeriggio-sera liberi. Venerdì 28 giugno mattina: visite a distributori e supermercati, incontri con buyer; pomeriggio-sera rientro in Italia.  Programma dettagliato entro il 16 maggio.

Missioni 2019 extra-UE 

DUBAI – ARABIA SAUDITA /  seconda settimana di dicembre. Durata: 4/5 giorni.

Quota di adesione: 2.200 euro + Iva. Previsione copertura costi: 1.400 / 1.500 euro (aereo, hotel****, contributo spostamenti a terra, parzialmente ivati).

Apertura delle iscrizioni: 16 settembre. Chiusura delle iscrizioni: 31 ottobre.

Sconto del 20% sulla quota di adesione per chi si iscrive entro il 30 settembre, sconto 15% entro il 15 ottobre. Le aziende che partecipano con due rappresentanti hanno uno sconto del 50%  sulla quota di adesione della seconda persona. L’iscrizione è convalidata dall’invio della scheda di adesione firmata.

La missione prevede tappe a Dubai e a Jedda, sul Mar Rosso, con un volo di trasferimento interno di quasi 3 ore. A Dubai è prevista la visita a WOP Dubai il giorno 9 dicembre, visite a importatori e distributori di Dubai il giorno 10. A Jedda sono previsti incontri con alcuni dei più importanti importatori sauditi e visite a catene della distribuzione. Programma dettagliato entro il 25 ottobre.

EGITTO / seconda settimana di dicembre. Durata: 3/4 giorni.

Quota di adesione: 1.500 euro + Iva. Previsione copertura costi: 1.000 / 1.100 euro (aereo, hotel****, contributo spostamenti a terra, parzialmente ivati).

Apertura delle iscrizioni: 16 settembre. Chiusura delle iscrizioni: 31 ottobre.

Sconto del 20% sulla quota di adesione per chi si iscrive entro il 30 settembre, sconto 15% entro il 15 ottobre. Le aziende che partecipano con due rappresentanti hanno uno sconto del 50%  sulla quota di adesione della seconda persona. L’iscrizione è convalidata dall’invio della scheda di adesione firmata.

L’Egitto è uno storico partner dell’Italia nel settore ortofrutta. Molte cose sono cambiate negli ultimi anni, anche in termini negativi. L’export di settore dell’Italia deve recuperare ripristinando più stretti rapporti diretti e rinsaldando relazioni. La missione prevede il giorno 10 dicembre la visita a Food Africa, fiera che vede un apparentamento con Fruit Attraction e con Macfrut; nei giorni 11 e 12 dicembre visite a uffici di importatori a Cairo e a farms lungo la Desert Road per Alessandria. Programma dettagliato entro il 25 ottobre.

Per maggiori informazioni:

Beatrice Occhi email: beatrice.omnibuscomunicazione@gmail.com

Qui di seguito il video della missione Omnibus in Senegal ad aprile 2017. Il video contiene due interviste, una a Karim Maky, direttore generale della SIFL, e l’altra a Matteo Zucchi, agronomo e responsabile della divisione Senegal della Francescon O.P.

« INDIETRO